Impatto Urbanistico

L’impatto urbanistico della tangenziale sul territorio di Mestre.

 

 

La tangenziale di Mestre è una infrastruttura autostradale costituita interamente da viadotti e terrapieni di altezza variabile corrispondente ad  una casa di due, tre piani, che taglia la città come una sorta di muraglia.

 

A Villabona , in via Trieste, in via Miranese, alla Gazzera, alla Cipressina, a Borgo Forte, ci sono abitazioni a partire da meno di 10 metri di distanza dal margine stradale.

Ville Storiche. La tangenziale passa sopra il giardino di Villa Berchet a 20 metri dalla villa stessa, poco più avanti, sempre sul Terraglio, passa a 20 metri dal Parco di Villa Tivan è a 100 metri dall’edificio. Alla Giustizia confina con il parco di villa Ceresa a 80 metri dall’edificio.

Scuole e asili. La scuola Caburlotto, nell’edificio di Villa Berchet, è a 20 metri; l’istituto Farina a 50 metri e il plesso scolastico pubblico della Cipressina a 70 metri.

Altre distanze per orientarsi. L ‘ospedale Villa Salus è a 100 metri, l’area del ”vecchio“’ospedale Civile Umberto I a 5-600 metri.  Il Palazzetto dello Sport di via Olimpia a 250 metri così come il Parco Piraghetto. Il Centro Culturale Candiani a circa 800 metri e la piazza di Marghera a circa 700.